maggior sostenitore

 

POLITICA della QUALITA' 
  


La missione del CUS Torino è promuovere e sostenere lo sport universitario, organizzando manifestazioni internazionali, nazionali o locali, che periodicamente vedono incontrarsi studenti-atleti di tutti i paesi, come l’Universiade, ed anche sostenendo la partecipazione dei propri atleti ai vari campionati universitari.

 

Il CUS Torino favorisce la pratica e la diffusione dell’attività sportiva universitaria. La promozione dello sport riguarda anche i giovani in età scolastica, per far conoscere il mondo dell’università e diffondere la cultura dell’attività fisica. In quest’ottica, per l’Ente, ha notevole rilevanza la continua ricerca del miglioramento del servizio reso e la soddisfazione dei propri clienti (customer satisfaction).

 

La customer satisfaction e l’ascolto delle esigenze dei propri tesserati sono ormai da anni lo spunto di riflessione per la valutazione della qualità dei servizi erogati da parte del CUS Torino e per il miglioramento degli stessi. In tal senso, l’adozione di modalità consolidate nel tempo per verificare la soddisfazione del cliente è ritenuta dalla Presidenza l’approccio necessario per “garantire” il successo dell’Ente.

 

Negli ultimi anni il CUS Torino ha investito energie e risorse economiche per potersi relazionare al meglio con il proprio pubblico, anche, e soprattutto, a livello tecnologico e informatico (sia internamente sia verso l’esterno). Espressione di questo orientamento della politica dell’Ente è il sito web, che raccoglie tutte le informazioni che possono risultare utili per l’utente finale e una sezione in inglese a beneficio del pubblico straniero.

 

Uno degli attori fondamentali che viene costantemente coinvolto nelle iniziative e negli eventi del Centro Universitario Sportivo torinese è l’Associazione di Volontariato Sportivo Primo Nebiolo. Nata nel 2007, l’Associazione si propone di promuovere progetti volti a favorire la pratica ed i valori positivi dello sport nei confronti dei cittadini di ogni paese e nazione, favorendo l’intercultura, l’integrazione ed il progresso morale, sociale e culturale degli individui, e, in generale, il rispetto dei diritti umani. Queste intenzioni e valori si ritrovano perfettamente nel modus operandi del CUS Torino.

 

Gli obiettivi che caratterizzano la Gestione in Qualità del CUS Torino sono confermati e riguardano:

  • la descrizione delle prassi organizzative con un linguaggio comprensibile ed accettato internazionalmente, riferendosi alle norme di qualità ISO 90012008;
  • l’effettuazione di un'analisi attenta del modo di operare ed il monitoraggio di tutte le fasi delle proprie attività;
  • un'immagine trasparente verso i propri interlocutori interni ed esterni;
  • il controllo dei processi svolti e la spinta per un miglioramento continuo e graduale del servizio offerto;
  • l’organizzazione e la gestione degli eventi sportivi in modo coerente con i principi della qualità;
  • la conduzione delle attività delle Sezioni Sportive in modo pianificato e organizzato, valorizzando la propria tradizione, innovando la gestione e promuovendo i valori dello sport.

 

 

Politica della Qualità CUS Torino

 


 

MODELLO DI GESTIONE 

  

La Presidenza e la Direzione Generale del CUS Torino hanno deciso lo sviluppo del Sistema Qualità e la sua certificazione secondo le Norme UNI EN ISO 90012000 con diverse finalità:

  • rafforzare gli aspetti gestionali, sia di natura economica e finanziaria sia di tipo organizzativo ed operativo;
  • dare visibilità nazionale ed internazionale ad un modello gestionale certificato in qualità per le società sportive, la cui realizzazione è di per sé un “valore” per il CUS Torino, sia dal punto di vista societario sia organizzativo;
  • accrescere l’affidabilità dell’organizzazione e valorizzare le pratiche di lavoro, rendendole continue nel tempo;
  • migliorare con continuità la gestione dei rapporti con tutti gli interlocutori ed i soggetti interessati;
  • responsabilizzazione diffusa per tutto lo staff ed i collaboratori, sui valori e sugli obiettivi prefissati dal CUS Torino.

 

Quando si parla di Sistema Qualità si fa riferimento all'insieme di processi (qui intesi come flussi di lavoro), di risorse, di competenze che consentono al CUS Torino di raggiungere i propri obiettivi, ed alla descrizione in appositi documenti delle attività che il Centro Universitario Sportivo svolge, di come vengono costantemente tenute sotto controllo e di chi ha la responsabilità di influire sulla conduzione di esse e sui risultati ottenuti.
La scelta di fondo nella costruzione del “modello di gestione in Qualità” del CUS Torino è stata quella di svilupparlo insieme a tutti i collaboratori del Centro Sportivo Universitario, rendendoli attivi all’intero progetto. L'attuazione del Sistema Qualità del CUS Torino consiste nel rendere conformi tutte le attività del Centro Universitario Sportivo a quanto descritto nel “Manuale della Qualità” e negli altri documenti previsti dal Sistema.
I requisiti richiesti dalle norme UNI EN ISO 90012000 per la Qualità sono stati considerati sia nella pratica quotidiana delle attività che sono svolte dal CUS Torino, sia nella gestione più strategica degli Eventi e dei Progetti che il Centro Sportivo Universitario realizza.

 


Modello di gestione del CUS Torino

 


 

ATTIVITA' E FLUSSI DI LAVORO  
 


Il concetto di processo applicato nel Sistema Qualità del CUS Torino è quello di flusso di attività collegate e caratterizzate da input e da output e dal relativo valore aggiunto. L'approccio utilizzato nella progettazione del Sistema Qualità del Centro Universitario Sportivo ha definito un sistema di processi (flussi di attività) orientati in ottica fornitore-cliente volti a raggiungere la massima soddisfazione dei “clienti interni” (i tesserati) e degli “interlocutori esterni” coinvolti a diverso titolo nelle iniziative sviluppate dal CUS Torino.

 

Con questo approccio, le attività e le iniziative gestite dal CUS Torino sono state analizzate e descritte in:

- documenti organizzativi (le procedure) e rappresentati come flussi di lavoro scomposti in fasi;

- successive sotto attività, interconnesse tra di loro da legami temporali e da
vincoli (tutti elementi rilevanti per la realizzazione ottimale dei servizi del Centro Universitario Sportivo).

  


I processi sono articolati all’interno del SQA del CUS Torino in:

  • Processi primari (attività che sono la ragion d’essere del CUS Torino stesso): sono i flussi di attività a maggiore impatto sugli obiettivi statutari del Centro Universitario Sportivo, in quanto caratteristici del settore in cui opera; creano valore per i tesserati e sono fondamentali per la missione del CUS Torino;
  • Processi di supporto sono tutti quei processi che devono essere svolti per garantire l’operatività, l’efficienza e l'efficacia dei processi primari e per poter gestire un Ente;
  • Processi del Sistema Qualità: si tratta di quei processi che sono definiti in relazione ai requisiti necessari per gestire un Sistema Qualità in accordo con la norma UNI EN ISO 90012000.  

 

L'adeguamento operativo ha previsto anche l’attività di formazione rivolta allo staff del CUS Torino che ha seguito l’intero progetto, rivolta all’accrescimento diffuso di competenze legate alla gestione del Sistema Qualità. Durante il periodo di prima applicazione del sistema sono tenute sotto controllo tutte le indicazioni provenienti dall’operatività, al fine di individuare possibili punti deboli e risolvere eventuali “non conformità” emerse nella gestione.

 

Attività e Flussi di lavoro CUS Torino


 

 

Il Presidente del CUS Torino, Riccardo D’Elicio.